Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Indice degli argomenti

FBackup è il premiato software gratuito per Windows con il quale effettuare in maniera semplice ma efficace ogni operazione di backup e ripristino dei propri dati.
FBackup permette di definire più profili di backup, pianificarne nel l'esecuzione automatica, gestire più destinazioni di salvataggio (disco locale, dispositivi USB/Fireware, drive in rete), e salvare i dati sia in archivi in formato ZIP che in una copia speculare delle cartelle.

2. Creazione di un Nuovo Backup

Per creare un nuovo backup clicchiamo sull'icona "Nuovo" della Barra degli Strumenti.

Pcpercaso.com:: FBackup 4
FBackup 4 - Interfaccia principale.
(clicca per ingranfire)

Si avvierà la procedura guidata (Wizard) di creazione del backup che si compone essenzialmente di 4 fasi:

  1. Assegnare il Nome del backup e specificare dove salvare il backup:
    • in Locale: assegnare il disco (Unità) e la cartella di destinazione;
    • oppure
    • in Rete: assegnare il percorso della cartella in rete e, se richieste, le credenziali di accesso alla risorsa di rete: nome utente e password.
  2. Di cosa si vuole fare il backup?
    In questa fase selezioneremo i File e le Cartelle da aggiungere al backup. Potremo effettuare una selezione del tutto personale degli elementi del backup utilizzando i pulsanti in basso "Agginugi cartella" e "Aggiungi file", oppure scegliere di utilizzare i plugin di backup che consistono in backup predefiniti per le diverse tipologie di dati.
    Con l'installazione del programma sono gia presenti i plugin My Documents, My Picture, Windows Mail e Outlook Express.Selezionando uno di questi plugin, vedremo popolare l'elenco degli elementi da includere nel backup con le cartelle ed i file relativi alla tipologia di dati del plugin: ad esempio, la cartella Documenti oppure la cartella Immagini o i file della configurazione del client di posta elettronica Outlook Express..

    FBackup 4 - selezione file e cartelle

    Dalla voce di menu Strumenti / Plugin... si accede alla finestra di gestione dei plugin di backup attraverso la quale possiamo abilitare/disabilitare i plugin, oppure aggiungerne di nuovi tra quelli disponibili nella pagina "Free backup plugins".
  3. Dove eseguire il backup?
    Possiamo scegliere il modo "completo" per salvare tutto il backup in un unico file di archivio compresso (.zip), oppure la "copia speculare" che effettua l'esatta copia delle cartelle senza comprimere i file; l'opzione predefinita è il modo "completo" che, grazie alla compressione ZIP, permette di ridurre le dimensioni dei backup mantenendo la flessibilità e la semplicità del ripristino dell'intero backup o l'estrazione di singoli file o cartelle.
    Se il modo di backup è quello "completo", potremo anche assegnare una password di protezione dell'archivio compresso (standard Zip 2.0 encryption).
  4. Quando eseguire il backup?
    Nell'ultima fase di configurazione del backup, sceglieremo se eseguire manualmente il backup oppure se pianificare il backup automatico. Nella seconda ipotesi imposteremo i parametri per pianificare l'esecuzione giornaliera, settimanale o mensile, oppure si potrà specificare il giorno e l'ora dell'esecuzione automatica del backup.

Segue: Esecuzione del Backup e Ripristino dei dati