Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Indice degli argomenti

2) Installare Avidemux 2.6

PCpercaso.com ::  Avidemux 2.6 - Nuove caratteristiche e editing dei video TSAvidemux 2.6 è la nuova edizione, rilasciata da pochi giorni, del già famoso software libero di video editing lineare. Nuova riscrittura del codice, l'impiego dei plugin dei motori decoder/encoder e muxer/demuxer ed il supporto completo al formato di streaming video MPEG-TS sono solo alcune delle grandi novità con le quali si apre la nuova generazione di Avidemux.

 

 

Nella pagina "Avidemux - Downloads" sono raccolti i collegamenti per il download sia del codice sorgente che dei pacchetti di istallazione per le edizioni disponibili di Avidemux 2 e le diverse piattaforme: GNU/Linux, Windows, Mac OS X, PC-BSD.

Di seguito, vediamo in particolare, come installare Avidemux 2.6 in Windows (XP, Vista, 7 32-bit e 64-bit) e Ubuntu 12.04.

 

Installare Avidemux 2.6 in Windows

I pacchetti di installazione di Avidemux 2 per Windows sono disponibili sia dalla sezione "download" del sito Avidemux che dalla pagina Avidemux for Windows del portale Sourceforge.net.

Nel momento in cui scrivo sono disponibili sia la nuova edizione 2.6 che le precedenti versioni 2.5.x. Per ciascuna edizione sono disponibili sia l'eseguibile di installazione che l'archivio ZIP della versione portabile che non richiede installazione (sarà sufficiente decomprimere l'archivio in una sotto-cartella della cartella Programmi). Per ciascun edizione e tipo di pacchetto sono disponibili le versioni per le piattaforme a 32-bit e a 64-bit.

Installare Avidemux 2.6 in Ubuntu 12.04

Le versioni aggiornate dei pacchetti di installazione per le release di Ubuntu, nelle versioni 32 e 64 bit, sono disponibili nel portale GetDeb.net.

Per poter procedere con il download e l'installazione delle applicazioni disponibili nel portale, tra le quali Avidemux 2.5.x e Avidemux 2.6, occorre anzitutto configurare in Ubuntu il repository getdeb. A tal fine si potranno seguire due alternative:

  • scaricare ed eseguire il pacchetto di configurazione getdeb
  • oppure, aggiungere manualmente al sistema la sorgente software e la chiave del repository getdeb: aprire il Gestore aggiornamenti di Ubuntu, cliccare sul pulsante Impostazioni e selezionare la scheda "Altro Software", cliccare sul pulsante "Aggiungi..." ed aggiungere la riga APT del repository getdeb (verrà chiesto di inserire la password utente):
    deb http://archive.getdeb.net/ubuntu precise-getdeb apps

    apriamo, adesso, il Terminale per aggiungere la chiave GPG del repository getdeb con il comando:

    wget -q -O- http://archive.getdeb.net/getdeb-archive.key | sudo apt-key add -

Dopo aver completato la configurazione del repository getdeb, con uno dei due metodi appena descritti, non resta che aggiornare il database dei pacchetti software della nostra Ubuntu:

sudo apt-get update

ed installare Avidemux 2.6:

sudo apt-get install avidemux2.6

In alternativa all'installazione da riga di comando, si può tornare nella pagina Avidemux 2.6 di getdeb e cliccare sul link di installazione "Insatll this now": verrà automaticamente aperto l'Ubuntu Software Center che procederà al download e installazione di Avidemux 2.6.