GNU/Linux

 

Sezione dedicata alle distribuzioni e applicazioni GNU/Linux.


Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Installare OpenOffice.org 3.2 Italiano in Puppy LinuxNel precedente articolo dedicato a Puppy Linux ed alle sue distribuzioni derivate, abbiamo effettuato l'installazione frugale della Puppy NOP 4.3.1. A differenza della originale Puppy Linux, in questa distribuzione sono stati volutamente eliminati l'editore di testi ed il foglio di calcolo con l'intendo di liberare spazio in memoria ed orientare l'utente verso l'installazione di suite per l'ufficio più complete come la notissima OpenOffice.org.
Vediamo, allora, i pochi e semplicissimi passi per installare OpenOffice.org 3.2 in italiano.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nel precedente articolo "Puppy Linux nuova linfa per il vecchio portatile: scopriamo la versione derivata Puppy NOP" abbiamo iniziato ad esplorare le caratteristiche della Puppy NOP 4.3.1, distribuzione derivata dalla Puppy Linux.
Tra le configurazioni del desktop, abbiamo attivato Pwidgets (widget per Puppy Linux) cioè quei comodi strumenti virtuali posizionati ai lati del desktop per avere sempre a disposizione utilità di vario tipo come l'orologio, le condizioni meteo, l'oroscopo, l'intensità del segnale wi-fi, il consumo di CPU e di RAM, etc.
Per utilizzare correttamente il Pwidget Weather che fornisce sul desktop le condizioni meteo, è necessario assegnare l'esatto codice della località (Weather Location Code) per la quale vogliamo conoscere la situazione meteo.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Installare Puppy NOP 4.3.1Nel primo articolo dedicato a Puppy Linux e le sue distribuzioni derivate - Puppy Linux nuova linfa per il vecchio portatile: scopriamo la versione derivata Puppy NOP - abbiamo iniziato ad esplorare le grandi potenzialità di queste mini distribuzioni GNU/Linux avviando da CD una sessione live della Puppy NOP.
Se Puppy è riuscito a catturare il vostro interesse e decideste di utilizzarlo correntemente, allora sarà opportuno fare una installazione sul disco fisso, magari facendo convivere nello stesso computer portatile lo storico Windows 98 e l'innovativo Puppy Linux!
In questo sintetico tutorial vi descrivo le fasi seguite per installare Puppy NOP 4.3.1 nel mio vecchio notebook con Pentium III e 256 MB di RAM.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

PCpercaso.com :: Puppy Linux nuova linfa per il vecchio portatile: scopriamo la versione derivata Puppy NOP

Puppy Linux è la mini distribuzione ben nota agli appassionati di GNU/Linux, ma sicuramente meno agli utenti di Windows, in grado ridare nuova vita al nostro vecchio portatile ormai relegato e ahimè dimenticato nello scaffale più alto della libreria!
Tra le distribuzioni derivate da Puppy Linux, ho installato Puppy NOP 4.3.1 sul mio notebook con Pentium III 850MHz e 256 MB di RAM.

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

ComputertempTenere sempre sotto controllo la temperatura della CPU e degli hard disk è uno delle regole principali per prolungare la vita del nostro Computer. Un comodo applet per GNOME Desktop ci aiuta a monitorare costantemente le temperature. 

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

La gestione degli effetti visivi di Ubuntu è affidata a Compiz che è uno dei compositing window manager per X Window System.

La scheda "Effetti visivi" della finestra di dialogo Preferenze dell'aspetto (voce di menu Sistema→Preferenze→Aspetto) ci permette di scegliere tra due livelli di effetti grafici: Normali e Aggiuntivi.

Per poter sfruttare al meglio la varietà di effetti 3D offerta da Compiz esistono due gestori di configurazione direttamente installabili attraverso i repository di Ubuntu: CompizConfig Settings Manager e Simple Compizconfig settings manager.

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

Ubuntu Karmic e AmarokAmarok è il famosissimo player audio molto apprezzato da utenti e appassionati di Linux e disponibile anche per BSD e Unix.

Nei repository della nuova Ubuntu 9.10 è presente Amarok 2.2. Purtroppo, dopo aver installato il pacchetto ho avuto l'amara sorpresa di un player che non riusciva a suonare!
Per risolvere il problema di riproduzione di Amaork 2, che sembra affliggere Ubuntu dalla release 9.04 (Jaunty) ma non Kubuntu, è stato sufficiente installare un paio di librerie.

In alternativa sarà sempre possibile continuare ad utilizzare il mitico e collaudatissimo Amarok 1.4 sostituendolo al nuovo Amarok 2.2.... vediamo come...