Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Indice degli argomenti

Rilasciata la nuova versione gvSIG Dektop 2.4 . Novità e guida all'installazione dell'applicazione GIS open source in Ubuntu e Linux Mint.

2. Installare gvSIG 2.4

gvSIG 2.4 è software multipiattaforma per i sistemi Linux, Windows e Mac OS X. Nella pagina ufficiale Download di gvSIG Desktop sono disponibili, per il download gratuito, i pacchetti binari di installazione per i sistemi Linux e Windows (32 bit e 64 bit) e le versioni portabili (archivio ZIP), che non necessitano di procedura di installazione ma è sufficiente decomprimere il pacchetto in una cartella del disco ed avviare gvSIG. L'edizione per Mac OS X è distribuita solo nella versione portabile.

Di seguito descriveremo, in sintesi, la procedura classica di installazione di gvSIG per Linux tenendo presente che le fasi della procedura guidata sono le medesime anche per i sistemi Windows.

Installare gvSIG Desktop 2.4 in Linux: Linux Mint 13.8 e Ubuntu 16.04

Per installare gvSIG in Linux, come in Windows, possiamo scegliere di utilizzare i pacchetti binari di installazione (consigliato) oppure le edizioni portabili.

Nella procedura di seguito descritta, ho installato gvSIG 2.4 desktop in Linux Mint 13.8 'Sylvia' 64 bit (basata su Ubuntu 16.04).

  1. Download del pacchetto di installazione RUN (Linux 64 bits):
    gvSIG-desktop-2.4.0-2850-final-lin-x86_64-standard.run
  2. Completato il download, rendere eseguibile il file di installazione assegnando il permesso di esecuzione:
    • dal File Manager selezionare il file, cliccare con il pulsante destro e selezionare Proprietà, quindi dalla scheda Permessi, selezionare l'opzione "Consentire l'esecuzione del file come programma";
    • oppure, dal Terminale entrare nella cartella contenente i file e digitare il comando:
      sudo chmod +x gvSIG-desktop-2.4.0-2850-final-lin-x86_64-standard.run
  3. Lanciare il wizard di installazione di gvSig 2.4 eseguendo il comando:
    ./gvSIG-desktop-2.4.0-2850-final-lin-x86_64-standard.run
    notare che il nomi del file è preceduto dai due simboli './'; selezionare la lingua 'Italiano', la procedura guidata di installazione sarà avviata; la prima schermata mostrerà la posizione di installazione nella cartella predefinita all'interno della  'home' dell'utente corrente:
    '/home/utente/gvSIG-desktop/gvSIG-desktop-2.4.0'
    è possibile creare una diversa directory di installazione, ma è consigliabile mantenere la sua posizione dentro la home utente.
  4. Completata l'installazione della versione base di gvSig, una finestra di dialogo informerà che sarà ulteriormente possibile installare i plugin (addon) che estendono le funzionalità dell'applicazione GIS: sarà avviato il gestore degli addon che si occuperà dell'estrazione del package dei plugin, quindi, nella successiva finestra di dialogo selezioniamo la modalità di installazione 'Tipica' oppure quella 'Avanzata' per selezionare quali plugin aggiungere.

Al termine della procedura guidata verrà creata sul Desktop l'icona dalla quale avviare gvSIG. Ulteriormente, sarà creato lo script di disinstallazione di gvSig all'interno della directory 'Uninstall' dentro la cartella di installazione.

 Download gvSIGgvSIG Desktop

gvSIG Desktop
Categoria Desktop GIS
Homepage gvSIG Desktop - Portal gvSIG
Licenza GNU/GPL v.3
Documentazione User Documentation (EN)
S.O. Windows, Linux, Mac OS X
Se questo articolo ti è piaciuto o ti è stato utile condividilo con i tuoi amici!
Rimani in contatto con noi. Seguici nelle nostre Pagine: