Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

PCpercaso.com :: PixBulider Studio 2 -  Il fotoritocco alla portata di tuttiPixBuilder Studio è un software gratuito per il fotoritocco rivolto ad un pubblico amatoriale ma dotato di un insieme strumenti di qualità che consentono di applicare le tecniche base dell'editing delle immagini digitali tipiche dei software di alto livello.

Scopriamo le caratteristiche di PixBulder Studio 2 e vediamo come installare il filtri 8bf di Adobe Photoshop.

 

 

 

PixBuilder Studio 2 è un software per Windows dalle dimensioni estremamente ridotte. Basti pensare che il pacchetto di installazione è di appena 3 MB e una volta installato occupa poco più di 7,5 MB.

PixBuilder Studio 2 può essere installato sia in versione Standard che Portabile. La modalità Standard consiste nella normale installazione degli applicativi Windows, mentre la versione Portabile permette l'installazione su dispositivi removibili (pendrive o hard disk USB) salvando tutte le impostazioni del programma nella cartella di installazione in modo da poter avviare PixBuilder da qualsiasi PC. Volendo, si potrà scegliere la modalità Portabile anche per installare PixBuilder Studio in una cartella del PC senza scrivere alcuna impostazione nel Sistema Operativo.

Dopo aver lanciato l'eseguibile di installazione "pixbuilder_setup.exe" ed accettato i termini della licenza, la finestra di dialogo del Setup ci chiederà quale modalità di installazione vogliamo eseguire.

Le ridotte dimensioni di PixBuider Studio si traducono in un software molto snello e veloce adatto anche a PC un po datati con limitate risorse hardware.

Oltre ai più comuni formati grafici (BMP, JPG, GIF, PNG, PCX, TIFF,Targa) PixBulder Studio supporta anche le immagini Adobe Photoshop (PSD) ed il formato per le icone (ICO).

La sua interfaccia, molto semplice e pratica, svela subito le caratteristiche e gli strumenti grafici disponibili.
In perfetto stile dei tipici software di fotoritocco, nel margine sinistro troviamo la barra degli strumenti di selezione e disegno, mentre a destra è presente il pannello nei quali sono disposti la vista aerea (zoom della vista), il gestore dei Livelli, le proprietà degli Strumenti (forme e dimensioni dei pennelli, gradienti, stili delle forme, tratto della matita, etc. ), la cronologia delle azioni annullabili, i Canali e gli slider per la regolazione dei Colori.

 

PCpercaso.com :: PixBulider Studio 2 - Interfaccia principale

PixBulider Studio 2
(clicca per ingrandire)

Ciascuno degli elementi del pannello di destra potrà essere nascosto o visualizzato in modo da personalizzare il layout dell'interfaccia secondo proprie preferenze o il tipo di operazioni di editing da effettuare.

Nella parte inferirore dell'interfaccia, infine, trova posto una comoda barra per navigare tra le cartelle del PC e visualizzare le miniature delle foto. Per editare una foto, in tal modo, non è necessario ricorrere al menù File > Apri... ma basta semplicemente fare doppio-clic sulla la miniatura oppure trascinarla dalla barra inferiore all'area centrale dell'interfaccia di PixBuilder Studio.

Al primo avvia l'intercaccia di PixBuilder si presenterà in inglese ma basterà selezionare la Lingua Italiana dal menù Opzioni.

Gli strumenti grafici messi a disposizione da PixBuilder Studio sono di certo più che adeguati per le comuni operazioni di fotoritocco e di miglioramento degli scatti fotografci.

Il menù Colore raccoglie un buon numero di funzioni. Oltre alla gestione delle palette colore, troviamo, tra le altre, le funzioni di regolazione di luminosità e contrasto, il bilanciamento del colore, i fondamentali strumenti per la regolazione dei Livelli e delle Curve di colore, la trasformazione in scala di grigi, la variazione della temperatura, l'inversione in negativo, etc.

 

PCpercaso.com :: PixBulider Studio 2 - Regolazione dei livelli

PixBulider Studio 2 - Regolazione dei livelli.
(clicca per ingrandire)

Gli strumenti di Disegno permetto di disegnare a mano libera con la matita o il pennello, tracciare linee rette, disegnare rettangoli e ellissi (o cerchi), colorare superfici piene o utilizzare i gradienti, inserire del testo ed ogni altra caratteristica del genere.

PCpercaso.com :: PixBuilder 2 - Menu LivelliNelle operazioni di disegno e composizione delle immagini non si può prescindere dall'utilizzo dei Livelli. Per ogni area di Testo aggiunta all'immagine verrà automaticamente creato un Livello di testo, mentre potranno essere aggiunti tanti Livelli quanti ne occorrono per sovrapporre immagini e disegni. I Livelli possono essere nominati, spostati sopra o sotto, uniti, raggruppati in contenitori e a ciascuno di essi si potrà attribuire le proprietà di opacità (trasparenza) e l'eventale tipo di ombra.

La gestione dei Canali e delle Maschere completa il quadro degli strumenti utili per l'editing di qualità degli scatti fotografici digitali.

Abbastanza completo è il menù delle funzioni di Selezione, mentre gli Effetti grafici messi a disposizione da PixBuilder Studio sono soltanto quelli di utilizzo più comune nelle operazioni di modifica della resa visiva delle immagini: dithering, controllo della sfocatura e della nitidezza, bassorilievo, etc.
Attraverso lo strumento "Matrice personalizzata..." è possibile scegliere uno dei 22 effetti preimpostati oppure creare nuovi effetti modificando i parametri di una matrice 5x5.

Installare i filtri 8bf in PixBuilder Studio 2

Nonostante l'esiguo numero di effetti disponibili, uno dei punti di forza di PixBuilder Studio è senza dubbio il supporto ai filtri 8bf per Adobe Photoshop. Ciò apre la strada all'utilizzo di una gran varietà di effetti grafici disponibili in rete sia a pagamento che in versioni gratuite.

L'installazione dei filtri 8bf descritta nella pagina ufficiale (in inglese) 8bf filters – PixBuilder Studio consiste semplicemente nel copiare il file di libreria DLL del plugin (plugin.dll) dentro la cartella Plugins contenuta nella directory di installazione di PixBuilder Studio, ad es.: in Windows XP C:\Programmi\PixBuidler Studio\Plugins\ oppure in Windows 7 C:\Programmi (x86)\PixBuidler Studio\Plugins\.

Ho utilizzato la versione PixBuilder Studio 2.2 ma la cartella Plugins non è stata automaticamente creata durante l'installazione. Poco importa: basta crearla manualmente con l'Esplora risorse di WIndows.

In effetti la cartella Plugins non sembra essere indispensabile per il corretto funzionamento dei plug-in 8bf in PixBuilder; i filtri 8bf, infatti, possono risiedere in cartelle e sotto-cartelle diverse, ciò che conta è la corretta confngurazione dei filtri attraverso lo strumento Impostazioni Plug-in... del menù Opzioni come vedremo a breve.
La cartella Plugins servirà, più che altro, all'utente per organizzare fisicamente la propria raccolta di filtri 8bf utilizzati con PixBuilder Sutudio.

 

PCpercaso.com :: PixBulider Studio 2 - Impostazioni Plug-in

PixBulider Studio 2 - Impostazioni Plug-in.
(clicca per ingrandire)

I filtri disponibili in rete possono consistere in archivi ZIP oppure in file eseguibili (.EXE) di installazione. Nel primo caso occorre decomprimere l'archio ZIP dentro la cartella Plugins (o altra cartella); nel caso del pacchetto EXE selezionaremo, durante la procedura guidata di installazione, la cartella di destinazione desiderata.

Qualunque sia il formato con cui venga distrbuito il plug-in, ZIP o EXE, per poter configurare il filtro in PixBuilder Studio occorre che nella cartella di installazione sia presente oltre al file di libreria .dll anche il file con estensione .8bf.

 

Filtro red eyes per la rimozioni degli occhi rossi

A questo punto non resta che procurarci un filtro 8bf gratuito. Ad esempio potremo scaricare l'indispensabile filtro per la rimozione degli occhi rossi dalla pagina AlphaPlugins RedEyes plug-in for Adobe Photoshop.

Il filtro è distribuito con il pacchetto di installazione "redeyespsd.exe". Lanciamo l'eseguibile e la procedura guidata ci chiederà dove installare il plug-in. Potremo mantenere invariata la posizione predefinita, corrispondente ad una sotto-cartella della directory di installazione di Adove Photoshop, oppure selezionare la nostra cartella Plugins che avevvamo precedentemente creato dentro la directory PixBulder Studio.

Terminata l'installazione del filtro red eyes, torniamo in PixBuilder e slezioniamo la voce del menù Opzioni > Impostazioni Plug-In...; clic sul pulsante Aggiungi Plug-in, sfogliamo le cartelle del disco fino alla posizione di installazione del filtro ed infine selezioniamo il file alphapluginsredeyes.8bf; chiudiamo la finestra di dialogo delle Impostazioni Plug-In ed apriamo il menù Effetti dove, nel gruppo 8bf Fiters troveremo il nuovo AlphaPlugins > Red Eyes.

         .....più semplice di cosi! wink

 

 DownloadPixerBuilde Sudio 2.x

PixBuilder Studio 2.x
Categoria Grafica / Fotoritocco
Homepage PixBuilder Studio - Free photo editor
Sviluppatore WnSoft
Licenza Freeware
File / Dimensione pixbuilder_setup.exe / 3 MB
S.O. Windows