Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L'utilizzo diffuso delle tecnologie informatiche consente oggi di gestire con il proprio computer un gran numero di attività strettamente personali o inerenti alla propria attività lavorativa (operazioni di internet banking, gestione dei pagamenti delle imposte, portafoglio clienti, documenti legali, etc.) che conducono alla continua produzione di documenti riservati.

Ciò, inevitabilmente, rende sempre più attuale il problema della riservatezza dei documenti informatici (testi, database, fogli di calcolo, immagini, audio, video, etc.) salvati nel computer in modo che essi siano accessibili soltanto dai rispettivi proprietari o da chi possieda le opportune chiavi di accesso.

I metodi della moderna crittografia sono la risposta al problema della riservatezza dei dati informatici: attraverso le tecniche di cifratura/decifratura, il documento originale viene codificato per renderlo "offuscato" cioè illeggibile e consentire successivamente la decodifica soltanto ai destinatari che ne hanno accesso.

Tra gli strumenti di crittografia più diffusi ed apprezzati, TrueCrypt consente di gestire dischi virtuali cifrati (codificati) nei quali le informazioni memorizzate (file) vengono cifrate/decifrate al volo (on-the-fly) in maniera del tutto trasparente all'utente.

TrueCrypt è un software distribuito sotto la licenza TrueCrypt License disponibile per Windows, Linux e Mac OS X; tale caratteristica lo rende particolarmente utile nel sempre maggior crescente numero di sistemi dual-boot che ospitano, cioè, due sistemi operativi (ad es., Windows e Linux).

Le funzioni di cifrature di TrueCrypt permettono di creare dischi virtuali cifrati (standard o nascosti) all'interno di file contenitori, di cifrare intere partizioni del disco fisso oppure dispositivi di memorizazzione rimovibili come flash drive USB, o ancora di cifrare il disco o la partizione contenente Windows.

Una volta creato, il volume cifrato potrà essere montato nel sistema dall'utente che ne possiede la password; a questo punto il volume sarà visto come un normale disco nel quale scrivere e leggere file e cartelle.

Installare TrueCrypt

I pacchetti di installazione per le piattaforme Windows, Mac OS X e Linux sono disponibili nella sezione Downloads del Sito Ufficiale.

TrueCrypt in Windows XP/2000/Vista

  1. Scaricare l'eseguibile per Windows TrueCrypt Setup 6.xx.exe e lanciare il wizard di installazione; si aprirà una finestra nella quale scegliere se installare in programma o decomprimere i file necessari per la sua esecuzione in una cartella: tale opzione consente di eseguire TrueCrypt da un dispositivo rimovibile come un pendrive;
  2. terminata l'installazione è opportuno aggiungere la lingua Italiana all'interfaccia di TrueCrypt:
    1. scaricare il Langauge Pack italiano langpack-it-0.1.0-for-truecrypt-6.3a.zip e decomprimere l'archivio compresso dentro la cartella di installazione del programma: solitamente la C:\Programmi\TrueCrypt.
    2. settare la lingua "Italiano" dal menu Setting → Language.

 

TrueCrypt in GUN/Linux - Ubuntu

A partire dalla versione 5.0 TrueCrypt anche la versione per Linux è dotata della utilissima interfaccia grafica per la gestione di tutte le operazioni di cifratura e montaggio/smontaggio dei volumi.

Nella sezione Downloads sono disponibili i pacchetti precompilati per OpenSuSE e Ubuntu per i sistemi sia a 32 che a 64 bit.

Per le altre distribuzioni GNU/Linux sono disponibili i codici sorgente secondo i termini della TrueCrypt License da accettare prima di procedere al download. Per compilare il pacchetto (dopo aver decompresso l'archivio dei sorgenti), fate riferimento al file 'Readme.txt' della cartella dei sorgenti.

Per installare TrueCrypt in Ubuntu:

  1. dalla sezione Downloads scaricare l'archivio compresso del pacchetto per Linux – Ubuntu per i sistemi a 32 o 64 bit; ad es.: Ubuntu - x86 .deb;
  2. decomprimere l'archivio con il comando (l'esempio si riferisce alla versione a 32 bit):
    tar xzvf truecrypt-6.2a-ubuntu-x86.tar.gz
    oppure dal File Manager (Nautilus) facendo click con il pulsante destro e selezionando “Estrai qui” dal menu contestuale;
  3. lanciare l'eseguibile di installazione facendo doppio click sul file e quindi pigiando sul pulsante “Esegui nel terminale”; si aprirà una finestra di dialogo nella quale scegliere se estrarre il pacchetto .deb o procedere direttamente con l'istallazione: possiamo scegliere di procedere con l'installazione;
  4. al termine dell'installazione troveremo l'icona di avvio di TrueCrypt nel menu Applicazioni → Altro.

Purtroppo, diversamente dalla versione per Windows, quella per Linux non supporta i Laguage Pack per la traduzione dell'interfaccia grafica.

Creazione del volume codificato standard

Avviamo la procedura guidata di creazione di un nuovo volume TrueCrypt dal menu Volumi → Crea nuovo volume... :

  1. Selezionare l'opzione (predefinita) 'Crea un file container codificato' per creare un file che sarà il contenitore del disco virtuale (volume) codificato;
    TrueCrypt - Creazione guidata volume cifrato
  2. selezionare il Tipo di Volume: 'Volume TrueCrypt Standard';
    TrueCrypt - Tipo di volume
  3. nella scheda 'Percorso del Volume' clicchiamo sul pulsante "Seleziona file..." per specificare il percorso ed il nome del file che conterrà Volume codificato TrueCrypt;
    ATTENZIONE: in questa fase bisogna specificare un NUOVO file! TrueCrypt non codifica i file esistenti ma crea un disco (volume) virtuale cifrato che, una volta montato nel sistema (con l'inserimento della password), può essere utilizzato come un normale disco; pertanto,  NON selezionare file esistenti perchè saranno irrimediabilmente cancellati e sostituiti con il nuovo volume TrueCrypt vuoto;
  4. scegliamo l'algoritmo di codifica tra quelli disponibili (AES, Serpent, Twofish, AES-Twofish, Serpent-Twofish-AES, etc.);
  5. impostiamo la dimensione desiderata del disco virtuale: l'unità di misura predefinita è in megabyte ma possiamo specificare la dimensione anche in kilobyte o gigabyte;
  6. assegnare la password del volume:  una buona password dovrebbe essere di almeno 20 caratteri e formata da una combinazione di lettere maiuscole, minuscole, numeri e caratteri speciali;
  7. a questo punto il volume è pronto per essere formattato:  selezioniamo il file system desiderato (il tipo predefinito è FAT) e prima di pigiare sul pulsante Formatta, muoviamo a lungo e in maniera casuale il mouse per aumentare l'entropia delle chiavi di codifica.

 

Montare i volumi cifrati

Per poter utilizzare il volume codificato precedentemente creato, bisogna montarlo nel sistema in modo che venga gestito come un normale disco.

  1. Torniamo nell'interfaccia principale di TrueCrypt e selezioniamo dalla lista la lettera del Drive (oppure il numero di Slot nel caso di Linux) che sarà assegnata al volume cifrato;
  2. clicchiamo sul pulsante "Seleziona File..." e selezioniamo il file contenitore del volume codificato;
  3. pigiamo sul pulsane "Monta" ed inseriamo, nella finestra di dialogo, la password del volume; click su Ok per montare il volume; se siamo in Linux sarà necessario inserire anche la password per i privilegi di amministratore. 
TrueCrypt - Monta volume

Per rendere più rapide le operazioni di montaggio, TrueCrypt consente di definire una Lista dei Volumi Preferiti in modo da evitare di dover selezionare di volta in volta i file contenitori dei volumi.

Dopo aver correttamente montato un volume, per aggiungerlo alla lista:
in Windows:

  • selezionare la voce del menu Volumi → Salva i volumi montati attualmente come preferiti.
  • per montare tutti i volumi preferiti:  menu Volumi → Monta i volumi preferiti.

in Linux:

  • selezionare la voce del menu Favorites → Add Selected Volume...
  • per montare tutti i volumi preferiti: menu Favorites → Mount All Favorite Volumes.

TrueCrypt è corredato di una completa Guida dell'utente (User's Guide) in formato PDF alla quale si accede dal menu Guida (menu Help in Linux); purtroppo la guida è il lingua inglese ma, a chi ne mastica un pò, suggerisco di leggerla per scoprire le innumerevoli funzioni di questo ottimo quanto indispensabile software di cifratura.

 

 

 DownloadTrueCrypt

TrueCrypt 6
Categoria Sicurezza / Strumenti
Homepage TRUECRYPT
Licenza TrueCrypt License
Documentazione Beginners's Tutorial
Sist. Operativo Windows 2000/XP/Vista - GNU/Linux - Mac OS X